Saturday, 10 April 2010

Little Story

Here a little comic story I did during my spare time, hope you will enjoy it even if it's in Italian only ...sorry about that.Well, the images have an international look ( ^_^ ) if you are interested to see it just click here

8 comments:

CESARE ASARO said...

WOW, I just couldn't stop laughing at the end. For me it just hit home. DIG your work as always. Cesare

flaviano said...

bellissimo! la pausa prima dell'ultima frase è priceless!

chromasketch said...

awesome! i can't read it. but i like looking at the drawings.

Grant said...

ENGLISH! ENGLISH! ENGLISH!


;) please....

vitalik shu said...

Like it sooo much!! )))))

Octavio E. Rodriguez said...

Love sketches!

lucas accardo said...

Sono rimasto stordito per l'originalita di Old OEkaki...lo scontro tra la grandezza di quei pixels che ne danno un aspetto primitivo contro il tuo talento scioltissimo e istintivo ne rendono un pezzo affascinante...

Sono risucito a suonare intelligente in una lingua che non parlo tutti i giorni? Spero di si, ma spero sopratutto di rendere l'idea del fatto che apprezzo e mi "arriva" tantissimo il tuo arte e che le mie parole non sono solo complimenti superficiali...

Per non parlare della forma femminile con pochissimi tratti perfettamente catturata...

Questo invece fa schifo.


Ah ah, no scherzo, é molto bello anche questo, infatti adoro l'arte dello storyboard. Il problema é che non credo nei complimenti e ne sono sempre poco fiducioso, ma nel tuo blog come se fa! (un po di romano, mia terza lingua).

Grazie per la tua estesa risposta di qualche post fa che ho letto appena oggi, e grazie per le raccomandazioni di Ferenc Pinter che NON conoscevo e andro subito a scoprire, e anche per indicarmi l'esistenza di Jenny in spagnolo, ma per me i cartoni animati giapponesi sono solo completi se visti in Italiano, come gli ho visti e amati per la prima volta.

Claudio Acciari said...

Ciao Cesare, GRAZIE! Yes the ending in a way is quite realistic ahah, in somehow more realistic than the story of the grandfather, especially now a day

Ciao Flaviano, GRAZIE! Verso la fine mi sono lasciato trasportare pure io e mi sono venuti tempi narrativi da animazione, poi mi rendo conto che gli stilemi narrativi giapponesi stanno diventando sempre piu' familiari per me.

Ciao Brian, THANK YOU! Yes I'm sorry about that, maybe I'll translate it in English (well, the story, it's nothing special). I noticed that for me it's important to "think" in italian to be more honest with my work.

Ciao Grant, ahah I know, I will, I will.This is something I did very quickly in a couple of days, I needed to fix it using the language I'm more confident with.
Ciao

Ciao Vitalik, SUPER GLAD to heard that from you.

Ciao Octavio, THANK YOU! Storyboard forces me to be more imaginative concerning shots, that's good.

Lucas, GRAZIE 1000!La volta scorsa mi sono dimenticato di chiederti appunto delle tue origini. So che in Argentina piu' o meno il 50% degli abitanti ha origini italiane di prima generazione...il tuo collegamento con l'Italia com'e'? Hai vissuto a Roma in passato? Io sono di Milano, che e' tra le peggiori citta' d'Italia ahah.