Tuesday, 13 November 2007

Nun

22 comments:

LRNZ said...

Il padreterno ha deciso:
1) che tu dovevi diventare un mostro a disegnare.
2) che io non ci devo ave' manco dieci secondi di tempo per risponderti per bene. (ora sono le 3 e venti e ho smesso di lavorare 10 secondi fa, voglio morì)

Oltretutto ho mille novità da raccontarti e quindi, speramo, nel finesettimana finalmente ti scriverò.

Nel frattempo, mi ripeto, sei un mostro porcazzozza.

Joe Karg said...

Great piece man. I love that it's a nun and also so sensual.

GUAICO said...

HOLA CLAUDIO,,,

TE FELICITO POR TUS TRABAJOS,,SON MUY BUENOS Y MANEJAS UN ESTILO MUY ESPECIAL...

SALUDOS Y EXITOS
GUAICO

orange said...

so elegant and gestural

Mastro Pagliaro said...

elegantissima!
te sei donna dentro.
:-)

Nash Chovek said...

Your brushwork sings, Claudio!
Is this illustration something you made for fun or this was a commision?
Whatever it is, I like your work very much!
Do you do calligraphy? If you don't you should try it...

Marcos Mateu said...

Too good, do it again! :)
Beautiful art Claudio.

sedyas said...

Good Nun!
Fantastic distortion.

alberto mielgo said...

You are a master.
This is a piece to eat.

BRAVO

Will Finn said...

Nice! Very subtle and elegant!

Grant Alexander said...

Every time I visit I am always amazed. Lovely!

Rafael F. Herrera said...

Me gusta mucho tu blog, Claudio, todo todo muy bonito, lleno de sencillez y encanto pero con una maestría indiscutible en la mano...

marctaro said...

wow! should be 2m x 2m on a gallery wall!

Guillermo P. Mogorrón said...

perfect choice of colors and lines

Smook said...

Incredible work on your blog!

Gon said...

Cool illustrations!

Gon said...

Cool illustrations!

CresceNet said...

Oi, achei seu blog pelo google está bem interessante gostei desse post. Gostaria de falar sobre o CresceNet. O CresceNet é um provedor de internet discada que remunera seus usuários pelo tempo conectado. Exatamente isso que você leu, estão pagando para você conectar. O provedor paga 20 centavos por hora de conexão discada com ligação local para mais de 2100 cidades do Brasil. O CresceNet tem um acelerador de conexão, que deixa sua conexão até 10 vezes mais rápida. Quem utiliza banda larga pode lucrar também, basta se cadastrar no CresceNet e quando for dormir conectar por discada, é possível pagar a ADSL só com o dinheiro da discada. Nos horários de minuto único o gasto com telefone é mínimo e a remuneração do CresceNet generosa. Se você quiser linkar o Cresce.Net(www.provedorcrescenet.com) no seu blog eu ficaria agradecido, até mais e sucesso. If is possible add the CresceNet(www.provedorcrescenet.com) in your blogroll, I thank. Good bye friend.

Daniela Vetro said...

Ciao Claudio,
grazie per il tuo commento!
Sul mio secondo blog non controllo spesso i messaggi e trovare il tuo,anche se molto dopo che lo avevi scritto,è stato piacevolissimo!!!

LRNZ said...

Eccomi.
Allora, intanto ti annuncio con un po' di emozione che siamo riusciti assieme ad un po'di amici (Pira, Maicol&Mirco, Ratigher, Tuono Pettinato) disegnatori a mettere su una rivistina "hobby comics", questo gruppo di omini editori si chiama "i superamici". Ho respirato un po' di aria di fumetti a Lucca, non partecipavo attivamente ad una fiera di cose così da un bel pò, mi sono comprato 234786 libri di illustratori fichi (per altro ho trovato un libro di Samura -scommetto che te piace- da grido).
Detto questo: la tua risposta mi ha commosso a dir poco e mi ha motivato mille, anche se forse il tuo obiettivo era quello di dire "occhio che come ti muovi in Italia c'e' solo merda". Dall'altra parte rimango di sasso nello scoprire che sei passato da studi giganti di animazione e che te ne sei pure andato: doppiamente figo, visto che te sei un autore di talento e in strutture cosi' è come mettere un tartufo bianco da 600 euro nel rancio di 5000 soldati. Ora devi lottare per uscire come autore, senza compromessi, probabilmente è così. Saranno/sono cazzi amari pare. Io mi sto facendo in quattro per trovare un sistema di uscire allo scoperto e trasformare in un lavoro questo passatempo. Un po' di fiducia ce l'ho, ma non mi aspetto un cazzo sia chiaro. Quello che invece mi aspetto e mi da motivazioni vere è capitare ogni tanto da queste parti e inalare figate a pieni polmoni. Non smettere MAI, hai una certa responsabilità. :)
Ciao e a presto!

claudio acciari said...

lrnz,il padreterno ha voluto che io facessi la fame.Nel giorno del giudizio lui dovra' render conto degli errori commessi.Grazie dei complimenti ma in realta' piu' vedo le cose che ho fatto in passato e piu' mi vergogno.

Joe,thanks, well she is sensual because I took as a reference a video that I wouldn't describe it as drama...ah ah.Ciao,talk you soon.

Guaico,HOLA,grazie tante tante!Effettivamente questa e' una via di mezzo tra un ritratto e una caricatura,non trovi?

Orange,thanks,thanks a lot.It's hard to draw women without curves.I always to draw subjects with soft shapes, and women are perfect for that.

Mastro,mi sa che il mio lato femminile e' pure lesbico.Se rinascessi donna passerei tutto il giorno a toccarmi le tette.

Hi Nash, thanks for your kind compliments, this drawing was made half for fun and half as a possible commission.I feel confident when I do experiments for myself because sooner or later I'm going to put what I research in a future work.about the calligraphy...I studied it at school, I did a graphical school.I had a teacher that made me hate it ah ah.But long time passed by,maybe it's time to be back on it with fresh eyes.Ciao

CIAO MARCOS,I took as a reference a ...drama movie...ah ah.Ciao ^_^

Ciao Sedyas,thanks, you know before I attached in my blog I twisted the image and I notice the face is really deformed!More than I thought.

Grazie Alberto,next time I'll draw even the bottom part, just to have more stuff to eat.

Ciao Will, thank you,I found several artists that are incredibly great drawers but when they have to
draw a woman all the feminine part of it is gone.They draw women rationally, that is a mistake.

Ciao Grant,^_^, nice to meet you here again.

Marctaro, THANK YOU!! well I guess every drawing looks better when it's big.But maybe the ones made in small size first they get something more once they are huge.

Ciao Guillermo,GRAZIE!Unfortunately I often feel to hide behind my palettes.

claudio acciari said...

Ciao smook, incredible is your work!Ciao

Ciao Gon, thanks a lot and nice to meet you.

Ciao Daniela,grazie a te,forse mi sbaglio ma a me quello che tu indichi come secondo blog mi sembra che contenga cose piu' intime, o per lo meno piu' svincolate da commissioni.Io quando scoprii che era possibile avere un blog lasciai il sito che avevo appena aperto per mettere cose che con il lavoro non centravano (c'entravano? boh)nulla, uno sfogo insomma.E' soprattutto in quell'occasione che presi gusto a fare gli oekaki.Ora non escludo che possano essere parte del mio repertorio piu' personale.Ciao

Lorenzo,noto che sei autopropulsivo, ti faccio i complimenti anche per farne a me di riflesso perche' sono anch'io cosi' ah ah.sono curiosissimo di vedere "hobby comics".Io ho lasciato in sospeso diversi miei lavori ma che proporro' appena saranno conclusi come si deve.Samura non lo conoscevo ma ho subito guardato in rete quello che fa dopo che me lo hai indicato,e' notevole!Le cose giapponesi hanno gia' una marcia in piu' di solito ma questo autore salta pure fuori dai suoi connazionali.Per quanto riguarda i grandi studi...beh diciamo che non ero adatto per posti di quel tipo, sentivo che cio' che sapevo fare non avrebbe trovato alcuna applicazione cosiccome mi si richiedevano capacita' di un certo tipo che non avevo e non ho tuttora, quindi per soddisfare certe esigente per molti "colleghi" era una passeggiata ma io dovevo metterci il triplo delle energie.Forse perche' pretendevo di mettere qualcosa di mio in qualcosa che era impostato perche' non ce lo mettessi.Una tortura.E poi rivedendo le cose che facevo nel 1998...beh ero oggettivamente scarso oltre che impreparato.Ma ho ottenuto cio' che mi ha spinto a muovermi, ho capito l'A-B-C della full animation sotto il profilo tecnico.Quando avro' tempo voglio mettere in rete degli esperimenti che sto facendo.Un misto di stereotipi nipponici anni 70 con qualcosa di occidentale.Negli ultimi anni ho rivolto tutta la mia attenzione al sol levante perche' dall'altra parte del globo hanno dimenticato il concetto di sintesi, di silenzio, di introspezione.Tutto viene animato caricaturizzando il vero in ogni sfumatura al limite del feticismo.Non c'e' piu' abilita' nel fare l'indispensabile,il bilanciato,l'armonico.E' come se volessero mettere in un piatto il primo il secondo e il caffe'.E poi si stupiscono quando i quindicenni di adesso pippano cocaina.E se si vanno ad analizzare i contenuti delle storie di queste mayor americane gli armadi cominciano a vomitare scheletri a tutto spiano.Ciao